Apple introduce WeatherKit, un nuovo modo per integrare il meteo nelle app

Apple introduce WeatherKit, un nuovo modo per integrare il meteo nelle app

Apple ha introdotto WeatherKit, un nuovo modo per gli sviluppatori di offrire informazioni meteo nelle loro app.

Fornisci preziose informazioni meteo alle tue app e ai tuoi servizi attraverso un’ampia gamma di dati che possono aiutare le persone a rimanere aggiornate, al sicuro e preparate. È facile utilizzare WeatherKit nelle tue app con un’API Swift specifica per la piattaforma e su qualsiasi altra piattaforma con un’API REST, si legge sul portale degli sviluppatori Apple.

Caratteristiche

  • Alimentato da Apple Weather

WeatherKit è alimentato dal nuovissimo servizio Apple Weather, una previsione meteo globale all’avanguardia che fornisce tutti i dati necessari per alimentare un’app con informazioni meteo tempestive e iperlocali. Ciò consente all’app di offrire condizioni meteorologiche attuali e previsioni orarie di 10 giorni per temperatura, precipitazioni, vento, indice UV e altro ancora. Precipitazioni minuto per minuto per l’ora successiva e avvisi di maltempo sono disponibili per determinate regioni.

  • Facile da usare

WeatherKit include un’API Swift che sfrutta la moderna sintassi Swift. E con Swift, è facile richiedere dati meteo con poche righe di codice. WeatherKit è anche personalizzabile, quindi uno sviluppatore può richiedere solo i dati di cui ha bisogno. E poiché WeatherKit è basato su API Foundation e CoreLocation, è semplice formattare misurazioni, convertire unità e ottenere informazioni sulla posizione.

  • Privacy First

In linea con l’impegno di Apple per la privacy, WeatherKit è progettato per fornire previsioni iperlocali senza compromettere i dati degli utenti. Le informazioni sulla posizione vengono utilizzate solo per fornire previsioni meteorologiche, non sono associate a informazioni di identificazione personale e non vengono mai tracciate tra le richieste.

Prezzo e disponibilità

La versione beta di WeatherKit fornisce fino a 500.000 chiamate API al mese per abbonamento al programma per sviluppatori Apple. Una volta che WeatherKit sarà fuori dalla versione beta, l’abbonamento continuerà a includere 500.000 chiamate API al mese. Per coloro che avranno bisogno di chiamate API aggiuntive, saranno disponibili piani di abbonamento mensili per l’acquisto.

  • 500.000 chiamate/mese: incluse nell’abbonamento
  • 1 milione di chiamate/mese: 49,99 $
  • 2 milioni di chiamate/mese: 99,99 $
  • 5 milioni di chiamate/mese: 249,99 $
  •  10 milioni di chiamate/mese: 499,99 $
  • 20 milioni di chiamate/mese: 999,99 $

Ulteriori dettagli su come sottoscrivere un abbonamento saranno disponibili quest’estate.

Gli sviluppatori interessati possono scoprire ulteriori dettagli sul sito web Apple.