Google Assistant potrebbe migliorare grazie al “riconoscimento vocale personalizzato”

Sembrerebbe che Google stia lavorando per migliorare la capacità da parte di Google Assistant di riconoscere le parole. Secondo le stringhe nelle recenti versioni dell’app Google su Android, infatti, nelle impostazioni dell’assistente vocale apparirà un’opzione “Riconoscimento vocale personalizzato”.

Nel dettaglio, nel codice si può leggere ciò:Archivia le registrazioni audio su questo dispositivo per aiutare l’Assistente Google a riconoscere meglio ciò che dici. L’audio rimane su questo dispositivo e può essere eliminato in qualsiasi momento disattivando il riconoscimento vocale personalizzato. Scopri di più”.

La funzione in arrivo, dunque, punta a migliorare l’apprendimento automatico soprattutto delle parole pronunciate frequentemente, un po’ come avviene già su Nest Hub e Mini di seconda generazione. Sui tempi di rilascio, ancora non è stata rilasciata una comunicazione ufficiale.

L’articolo Google Assistant potrebbe migliorare grazie al “riconoscimento vocale personalizzato” sembra essere il primo su Androidworld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *