Google Assistant si aggiorna con Password Checkup

Google Assistant si aggiorna con Password Checkup Android Blog Italia.

La gestione delle password potrebbe sembrare un lavoro ingrato, ma è fondamentale assicurarsi di mantenere i propri account online il più sicuri possibile (motivo per cui consigliamo sempre di utilizzare un password manager). Per velocizzare le cose, Google ha integrato il monitoraggio delle password in Chrome, avvisando automaticamente gli utenti quando una delle loro password è stata rilevata in una violazione. Poche settimane fa, l’azienda ha portato Password Checkup su Android tramite Google Assistant e, da oggi, è stata confermata come una nuova aggiunta agli smartphone.

Password Checkup per Android è ora elencato tra gli aggiornamenti di Google ai servizi di sistema per il mese di maggio. Secondo le note sulla patch, per accedere a questo strumento si deve eseguire Play Services v22.18, rilasciato per la prima volta il 23 maggio.

Google lo descrive come un modo per gli utenti di “controllare le proprie credenziali salvate per le vulnerabilità di sicurezza e fornisce un elenco di azioni per migliorare l’igiene online“.

In azione, è proprio come abbiamo visto all’inizio di questo mese. Se si visita un sito con una password violata rilevata, Google Assistant confronterà la password con il proprio database di quelle violate e chiederà di modificare automaticamente le credenziali in qualcosa di più sicuro.

Google Assistant con Password Checkup è uno strumento utile quando funziona (non tutti i siti sono supportati) e dovrebbe contribuire a rendere le abitudini di navigazione sul Web mobile sane quanto quelle desktop.

Gli utenti che si affidano a gestori di password di terze parti (soprattutto quelli con funzionalità solo offline) dovranno assicurarsi di aggiornare le proprie informazioni di accesso ovunque: non si vuole rischiare di rimanere fuori dal proprio conto bancario accidentalmente. 

Google Assistant si aggiorna con Password Checkup Android Blog Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *