Gboard con split layout per i pieghevoli: ecco come sarà

Google è sicuramente interessata a dare una spinta al settore dei dispositivi di grandi dimensioni, soprattutto pieghevoli, e il nuovo Android 12L è una prova concreta. Ma il gigante della ricerca vuole migliorare l’esperienza utente anche sulle piccole cose e già a marzo avevamo anticipato l’arrivo di una Gboard (la tastiera Google) ottimizzata proprio per i dispositivi con schermo pieghevole.  

Ora la tastiera sembra essere in dirittura d’arrivo e, nonostante non sia ancora a disposizione degli utenti, i ragazzi di RKBDI sono riusciti ad attivarla e pubblicare degli screenshot. Nell’ultima beta di Gboard per Samsung Galaxy Z Fold 3, infatti, è presente uno “split layout con tasti duplicati” nelle preferenze. 

Come si può vedere, lo split layout divide i tasti su due lati, cinque per lato nelle prime tre righe, e i tasti “G” e “V” sono duplicati. Nel frattempo, la riga inferiore presenta una lunga barra spaziatrice che copre lo spazio vuoto, come per la striscia dei suggerimenti.

Ribadiamo che la tastiera non è ancora visibile e potrebbe cambiare aspetto da qui al lancio. Secondo RKBDI, sarà orientata ai pieghevoli e apparirà insieme ad altre opzioni/scorciatoie nella striscia superiore di Gboard. 

L’articolo Gboard con split layout per i pieghevoli: ecco come sarà sembra essere il primo su Androidworld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *