EA punta alla fusione o all’acquisizione: anche Apple tra le interessate

EA punta alla fusione o all’acquisizione: anche Apple tra le interessate

Electronic Arts

Stando alle ultime notizie, Electronic Arts – tra le più affermate e solide aziende dell’industria videoludica – avrebbe non solo proposto la fusione a NBCUniversal, ma anche l’acquisizione a nomi di un certo spessore, tra cui Disney e Apple. Al momento non c’è alcuna trattativa in corso, ma sembra che EA non abbia intenzione di arrendersi così facilmente.

La notizia giunge da Dylan Beyers di Puck, il quale cita fonti molto vicine alle parti coinvolte:

Negli ultimi anni, dato che le società di media hanno mostrato un maggiore interesse verso l’industria videoludica in rapida crescita, Wilson ed Electronic Arts hanno discusso di diversi potenziali acquirenti, tra cui Disney, Apple e Amazon.

Come detto, oggi non c’è nulla di concreto e il publisher di FIFA (che dopo la stagione calcistica 2022-23 cambierà nome), Battlefield ed Apex Legends tra gli altri, si è limitato a dichiarare quanto segue tramite un portavoce:

Non commentiamo rumor e speculazioni circa fusioni e acquisizioni. Siamo orgogliosi di operare da una posizione di forza e di crescita, con un portfolio di giochi straordinari, realizzati da team incredibilmente talentuosi, e un network che conta oltre mezzo miliardo di giocatori. Vediamo un futuro molto luminoso davanti a noi.

Come andrà a finire secondo voi? EA sarà acquisita o si fonderà con un’altra big, come Apple? A tal proposito, c’è una curiosità: Electronic Arts è stata fondata da 1982 da Tim Hawkins dopo aver lasciato proprio Apple.