Apple Watch 8 e la misurazione della temperatura: forse sì, forse no

A detta di molti analisti e leakster, Apple Watch 8 arriverà sul mercato Q3 di questo anno. Possibilità novità anticipata da molti è la rivelazione della temperatura corporea, ma alcune voci sono contrastanti. Questa funzionalità, pare, è ancora a rischio di essere cancellata: tutto dipende dall’ottimizzazione dell’algoritmo.

L’Apple Watch 7, arrivato lo scorso ottobre, non impiegava alcuna tecnologia di rilevazione della temperatura. Questo non perché questa non fosse già stata sviluppata, ma perché non in grado di passare il controllo qualità prima dell’implementazione effettiva.

Un algoritmo del genere è particolarmente complesso da progettare. Lo smartwatch infatti può solo fare affidamento sulla temperatura corporea, che spesso è influenzata da fattori esterni: per questo motivo risultati accurati sono difficili da rilevare.

Nel caso tutto vada bene, e l’algoritmo questa volta superi il controllo qualità, Apple Watch 8 arriverà con la misurazione della temperatura. Ma come detto, è ancora un’incertezza, e la prospettiva potrebbe non avverarsi. Non è solo Apple ad avere problemi: sembra che anche Samsung stia avendo qualche grattacapo con la stessa implementazione nel Galaxy Watch 5.

L’articolo Apple Watch 8 e la misurazione della temperatura: forse sì, forse no sembra essere il primo su Cellulare Magazine.