L’ultimo bug dei Pixel 6 potrebbe costare caro

Non è un bel periodo per i Pixel 6, gli smartphone top di gamma di casa Google che sono arrivati alla fine dello scorso anno. Nelle ultime ore è emerso un nuovo bug.

Il bug in questione è particolarmente rilevante perché coinvolge la chiamate in entrata. Queste verrebbero rifiutate automaticamente senza che l’utente abbia modo anche soltanto di vederle. Ci si può accorgere della chiamata involontariamente rifiutata andando a consultare il registro chiamate. Insomma, sembra che il bug attivi una modalità particolarmente aggressiva del Non Disturbare.

Diversi utenti che hanno segnalato il problema hanno riferito di non aver mai attivato la modalità Non Disturbare. Pertanto sembra che alla base di tutto ci sia un problema software di una certa rilevanza. Google non ha commentato la vicenda, così non sappiamo quando arriverà il fix via software.

 

L’articolo L’ultimo bug dei Pixel 6 potrebbe costare caro sembra essere il primo su Androidworld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *