Android 13: il Material You avrà 4 filtri per personalizzare la gamma cromatica

Senza troppi giri di parole, il nuovo sistema di temi a colori dinamici (chiamato Monet) è la novità più gradita e visibile della nuova versione Android 12. Google lo ha capito tanto che l’azienda di Mountain View sta sviluppando una versione migliorata di questa caratteristica sul prossimo importante aggiornamento del suo sistema operativo.

Quattro nuovi temi dinamici

Android Police è riuscita a scoprire che Android 13 ospiterà quattro diverse combinazioni di colori che potrebbero essere applicati ai temi dinamici. Ciò consentirebbe di affinare ulteriormente la personalizzazione della sua interfaccia scegliendo spettri di colore più o meno eccentrici, vibranti o sobri.

Nel dettaglio, ecco le quattro combinazioni individuate da Android Police:

Tonal_Spot: sarebbe più o meno il tema che già conosciamo su Android 12

Vibrant: molto simile al Tonal_Spot con qualche aspetto diverso

Expressive: sicuramente il più espressivo con un’ampia gamma di colori che va oltre quella presente sullo schermo. 

Spritz: un tema molto desaturato e sobrio, al limite della monocromia.

Tonal_spot

Vibrant

Expressive

Spritz

Da notare che quelli sopraelencati sono nomi in codice per lo sviluppo e sicuramente cambieranno.

Nelle ultime settimane sono trapelate molte funzionalità di Android 13, che a quanto pare avrà una nuova gestione delle uscite audio, un sistema multiprofilo, un sistema di personalizzazione dell’orologio o una migliore ottimizzazione delle applicazioni in background.

L’articolo Android 13: il Material You avrà 4 filtri per personalizzare la gamma cromatica sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *