Android 13: scoperte in anteprima due nuove e interessanti funzioni

Mentre Android 12 viene gradualmente rilasciato dai principali produttori di telefonia sui modelli più recenti, Google sta già lavorando alla prossima versione del suo sistema per smartphone e tablet, Android 13. Le principali novità saranno note non prima di giugno ma il sito Android Police ha già potuto scoprire alcune caratteristiche attese.

In un articolo di ieri, il colleghi svelano alcuni screenshot ottenuti grazie ad una versione in via di sviluppo del sistema. Abbastanza per scoprire due funzionalità previste con Android 13.

La prima di queste riguarda la gestione dei vari account utente associati ad uno smartphone o tablet. Come dimostrazione ci sono due screenshot condivisi da Android Police, Android 13 dovrebbe infatti facilitare il passaggio dell’utente direttamente dalla schermata di blocco. Oltre al cambio account direttamente tramite la barra delle impostazioni rapide, Android 13 dovrebbe consentire all’utente di essere selezionato nella schermata di blocco, al momento dell’inserimento del proprio codice per accedere allo smartphone. 

Negli screenshot caricati vengono offerte tre scelte: proprietario, utente limitato e normale (utente normale). Non è noto se saranno tre tipi di profili o il nome dei profili configurati prima dello screenshot.

Inoltre, Android Police segnala che è impossibile sapere, in questa fase, se questa gestione utenti sarà riservata solo ai tablet condivisi o anche agli smartphone.

L’attivazione dell’assistente vocale

L’altra novità scoperta da Android Police per Android 13 riguarda questa volta l’attivazione di Google Assistant. Su Android 12, quando gli utenti scelgono di mantenere la navigazione con i pulsanti, non è più possibile ricorrere all’Assistente Google premendo a lungo sul pulsante Home. Su Android 13 sembra che questa interazione sia ancora una volta resa possibile, ma anche disattivabile.

Nelle ultime settimane sono aumentati i leak su Android 13. Abbiamo appreso in particolare che la gestione di altoparlanti, cuffie e altoparlanti sarà semplificata, che l’orologio potrà essere modificato nella schermata di blocco e che più applicazioni potranno apparire sullo sfondo.

La versione finale di Android 13 non è prevista fino al prossimo autunno. Tuttavia, Google dovrebbe svelare le principali novità durante la tradizionale conferenza I/O a giugno.

L’articolo Android 13: scoperte in anteprima due nuove e interessanti funzioni sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *