Honor Watch GS 3 è ufficiale: tanta autonomia e design elegante

Dopo aver presentato il suo primo smartphone pieghevole, Honor ha approfittato dell’annuncio per svelare ufficialmente il suo nuovo orologio connesso, Honor Watch GS 3.

Come sul modello della sua ex casa madre, Honor ha così integrato uno schermo Oled di 1,43 pollici di diametro. Con una definizione di 466 x 466 pixel, offrendo quindi una densità di 326 pixel per pollice per una luminosità che può arrivare fino a 1000 cd/m². Il successo digitale è inoltre dotato di 4 GB di spazio di archiviazione e 32 MB di memoria Ram, come Huawei Watch GT 3.

Misure e sensori

In termini di misurazioni della salute anche le caratteristiche sono identiche, dal momento che il nuovo modello targato Honor è dotato di un accelerometro e di un giroscopio per misurare il numero di passi effettuati, oltre che di un sensore di frequenza cardiaca in grado di funzionare in modo continuo.

L’orologio incorpora anche un sistema di geolocalizzazione per trovare il modo migliore per trovare il percorso delle tue sessioni di allenamento e quindi stimare la distanza percorsa grazie ai sistemi GPS, Beidou, Galileo, Glonass e QZSS. Supporta anche l’NFC per il pagamento contactless e sfrutta persino un altoparlante e un microfono per rispondere alle chiamate direttamente dal suo polso.

Un modello simile

Dove l’Honor Watch GS 3 si distinguerà dal cugino è in termini di design. Mentre Huawei Watch GT 3 con uno schermo da 1,43 pollici offrendo un quadrante da 46 mm per una cassa da 42,6 grammi e uno spessore di 11 mm, Honor Watch GS 3 è un po’ più sottile con misure di 45,9 x 45,9 x 10,5 mm e un peso di 44 grammi. C’è da dire che, a differenza del modello Huawei, l’orologio di Honor offre uno schermo 2.5D che si estende fino ai bordi della cassa, senza annotazioni sulla cassa intorno allo schermo.

Il clou tradizionale degli orologi Huawei e Honor, l’autonomia non è stata messa da parte su questo Honor Watch GS 3. Il produttore cinese annuncia fino a due settimane di utilizzo e 30 ore di utilizzo continuo con GPS e tracciamento. Si aggiunge anche la ricarica wireless dal momento che con 5 minuti, sarà garantito 1 giorno di autonomia.

Prezzi e disponibilità

Per ora Huawei Watch GS 3 è stato annunciato solo in Cina dove sarà proposto dal 14 gennaio a partire da 1299 yuan (180 euro al cambio) con cinturino in silicone nero, oppure 1499 yuan (208 euro) con un cinturino in pelle marrone o blu. Sarà disponibile tre colori: Global Voyage (blu), Streamer Classic (oro) e Racing Pioneer (nero).

L’articolo Honor Watch GS 3 è ufficiale: tanta autonomia e design elegante sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *