Apple pesca in casa Meta in vista del debutto del visore AR

Apple pesca in casa Meta in vista del debutto del visore AR

Oculus AR VR

Si torna a parlare del visore per la realtà aumentata di Apple e, ancora una volta, grazie a Mark Gurman. La firma di Bloomberg, nell’ultimo appuntamento con la sua newsletter Power On, ha rivelato che l’azienda di Cupertino ha assunto Andrea Schubert, ormai ex figura di spicco della divisione AR di Meta (ex Facebook).

Stando a quanto circolato fino ad oggi, il visore AR di Apple sarà in grado di mostrare contenuti testuali, email, mappe, videogiochi e altro sui suoi display olografici integrati nelle lenti.

Il dispositivo avrà due display 8K e, secondo Ming Chi-Kuo, integrerà avanzati sensori 3D non solo per identificare oggetti, ma anche per riconoscere le gesture.

Il tanto vociferato device legato alla realtà aumentata e virtuale sarà probabilmente annunciato nel corso del 2022.