P50 Pocket: lo smartphone a conchiglia di Huawei

La versione cinese della rivista di moda Harper’s Bazaar ha svelato diverse immagini del prossimo Huawei P50 Pocket in un post su Weibo. Questo nuovissimo smartphone pieghevole utilizzerà un sistema simile al Samsung Galaxy Z Flip 3.

Quello trapelato è un servizio fotografico con l’attrice e cantante cinese Guan Xiaotong insieme ad un P50 Pocket a colori oro e dipinto a mano. Possiamo quindi farci un’idea delle dimensioni dello smartphone pieghevole immaginato da Huawei che risulta ingombrante ma piuttosto sottile quando aperto.

Queste foto confermano quindi i design visti di recente nei post di Huawei sui social Twitter e Weibo. Le fantasie del colore dorato risultano essere di ispirazione vegetale e ricordano le felci.

Piuttosto, il P50 Pocket sembra rivolgersi al pubblico femminile attraverso il suo design che ricorda quasi un elegante specchietto tascabile.

Come previsto, lo smartphone pieghevole proporrà un modulo fotografico circolare che ospita tre sensori fotografici e il flash. Appena sotto, troviamo un piccolo schermo circolare, che mostra l’ora e la data in particolare. Questo schermo sarebbe anche in grado di fornire un’immagine di ciò che stiamo fotografando, che permetterebbe di scattare selfie con il telefono chiuso, caratteristica già presente sul Galaxy Z Flip 3. Questo è chiaramente visibile in una delle immagini, dove possiamo vedere il volto dell’attrice sotto l’icona di una fotocamera.

Come accennato, il design aperto si ispira a quello di Huawei P50 non disponibile in Europa. Ci aspettiamo quindi che il P50 Pocket monti il sistema operativo su HarmonyOS come lo smartphone da cui è ispirato.

Il Pocket P50 sarà presentato 23 dicembre in occasione della grande conferenza organizzata da Huawei.

L’articolo P50 Pocket: lo smartphone a conchiglia di Huawei sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *