LineageOS 18.1 Ufficiale disponibile per Google Pixel 3 e Pixel 3 XL

LineageOS 18.1 Ufficiale disponibile per Google Pixel 3 e Pixel 3 XL Android Blog Italia.

Gli smartphone della linea Google Pixel sono di solito quelli che vengono maggiormente supportati dalle ROM Custom di terze parti, in quanto si prestano molto bene al modding (caratteristica ereditata dai vecchi modelli Nexus). Stranamente però, il supporto di LineageOS 18.1 Ufficiale per i Google Pixel 3 e Pixel 3 XL è arrivato solo ora e comunque dopo che la ROM è stata rilasciata dapprima per oltre 60 smartphone e tablet e poi, in una seconda ondata, per una manciata di altri modelli.

LineageOS 18.1 ha portato tutte le funzionalità che amiamo di Android 11 sulla sua ROM, dando accesso a cose come i canali di notifica e le chat in bolla, i nuovi controlli multimediali, una migliore protezione della privacy, le ultime emoji e molto altro ancora.

Poi ci sono alcune novità specifiche di LineageOS, come miglioramenti al registratore e alle app musicali, un nuovo calendario, la soluzione di backup open source di SeedValut e la modalità scura per tutte le app LineageOS. A questo link trovate il changelog completo.

LineageOS 18.1 Ufficiale su Google Pixel 3 e Pixel 3 XL: Download e Guida all’installazione

Per installare LineageOS 18.1 sul vostro smartphone, vi servono il bootloader sbloccato e una recovery custom come la TWRP. Se avete questi requisiti, la guida passo passo all’installazione la trovate qui di seguito:

  • Effettuare un Nandroid backup in caso di eventuali problemi (la nostra guida passo passo)
  • Scaricare le ROM in formato .zip (Pixel 3 | Pixel 3 XL) e le Google Apps in formato .zip (opzionali)
  • Riavviare lo smartphone in modalità recovery (tasto di accensione più tasto volume su)
  • Effettuare il wipe di dalvik, cache, data e system
  • Flashare prima la ROM e poi le Google Apps
  • Riavviare (il primo avvio potrebbe richiedere più tempo)

LineageOS 18.1 Ufficiale disponibile per Google Pixel 3 e Pixel 3 XL Android Blog Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *