YouTube semplifica il selettore della risoluzione dei video, ma in realtà risulta più scomodo (foto)

Spesso e volentieri, Google cambia alcune piccole cose nelle sua app per renderle più semplici da usare, ma a volte può succedere che questi cambiamenti non siano propriamente apprezzati dagli utenti: è il caso del nuovo selettore della risoluzione dei video su YouTube.

LEGGI ANCHE: Android 12 DP3 è qui

Mentre prima le opzioni disponibili riguardavamo semplicemente la risoluzione, che poteva essere impostata anche su Auto per essere quindi gestita dall’app in base alla connessione disponibile, adesso il selettore mostra diverse voci: Auto, Alta qualità, che dovrebbe impostare la risoluzione a partire da 720p a salire, Data Saver, che dovrebbe mantenere la risoluzione bassa per risparmiare dati, e Avanzate. Non è quindi più possibile selezionare direttamente una risoluzione, ma bisognerà recarsi in Avanzate e facendo quindi un passaggio in più.

Questo nuovo selettore sembrerebbe essere già disponibile per tantissimi utenti e quindi potrebbe non trattarsi di un test, ma di una scelta definitiva. L’update avviene lato server e non sembra essere legato ad una specifica versione dell’app YouTube.

L’articolo YouTube semplifica il selettore della risoluzione dei video, ma in realtà risulta più scomodo (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *