L’AirTag si graffia molto molto facilmente

L’AirTag si graffia molto molto facilmente

Lo avevamo già evidenziato nell’articolo con le prime recensioni degli AirTag da parte della stampa americana ma con il passare delle ore le conferme aumentano: gli AirTag si graffiano a vista d’occhio!

Anche utilizzandolo con molta cautela e perfino senza abbinarlo a delle chiavi, dopo un po’ inizieranno a comparire dei graffi che non riguardano soltanto la parte in metallo dove è stampato il logo Apple ma anche la parte bianca lucida frontale.

Considerando il prezzo, non si poteva pretendere una resistenza ai graffi paragonabile al vetro dell’iPhone 12 Pro tuttavia non è una cosa così bella.

Il prezzo delle pellicole protettive su Amazon è schizzato alle stelle, si arriva addirittura a 10€ per 6 pezzettini minuscoli di pellicola trasparente.. ma il gioco non vale la candela.

Considerando che l’AirTag andrà nascosto all’interno di uno zaino o che bisognerà utilizzare una custodia con gancio per apporlo accanto alle chiavi, alla fine si può tranquillamente chiudere un occhio sui graffi però sappiate che l’inconveniente si presenterà, quindi siate pronti.