Finalmente è nato “CHIP” il nuovo standard per la domotica funzionante con HomeKit, Alexa, Google e Zigbee!

Finalmente è nato “CHIP” il nuovo standard per la domotica funzionante con HomeKit, Alexa, Google e Zigbee!

Buone notizie per tutti gli amanti della domotica: presto ci sarà un solo standard che permetterà di avere prodotti che funzionano contemporaneamente con Apple HomeKit, Amazon, Google, i prodotti di IKEA e tanti altri ancora!

Chi si circonda di accessori smart, saprà bene che alcuni sono compatibili soltanto con Alexa, alcuni soltanto con HomeKit, e soltanto quelli molto più costosi sono compatibili con tutti. A dir la verità gli ultimi sono piuttosto rari.

Alla fine del 2019, Apple, Amazon, Google e Zigbee Alliance si sono uniti per realizzare un unico standard privo di royalties che permettesse agli accessori smart di funzionare su tutti i sistemi contemporaneamente. Ebbene è finalmente nato il progetto CHIP (Connected Home over IP) che potrà essere utilizzato dai produttori di accessori per certificare tutti i nuovi dispositivi e farli funzionare contemporaneamente su tutte le piattaforme e con tutti gli assistenti.

Tali certificazioni saranno disponibili dalla fine del 2021 quindi i primi prodotti con questo standard li vedremo ad inizio 2022. Le categorie di prodotti sono molteplici: luci, serrature, videocamere, termostati, sensori per porte, finestre e tende, TV ed altro ancora.