Google Play Store dice addio al drawer laterale e ridisegna i suoi menù (foto)

Il sistema di navigazione tramite gestures adottato sempre più diffusamente su Android, ha portato Google a rivedere l’interfaccia del suo Play Store che, dopo aver ricevuto un tema in stile Material Design nel 2019 e la dark mode subito dopo, si aggiorna nuovamente.

Come potrete notare dagli screenshot o, molto più semplicemente, accedendovi dal vostro smartphone Android, lo store vi mostrerà un balloon blu squadrato a indicare dove ricercare ciò che fino a pochi giorni fa si trovava tramite il menù contestuale che scivolava sullo schermo dal bordo sinistro: ora è tutto più compatto e vi si potrà accedere facendo un tap sull’icona dell’account.

LEGGI ANCHE: Google I/O 2021 si farà, sarà online e sarà accessibile a tutti

Quasi tutte le voci all’interno di questo elenco hanno subito modifiche: salvo “Le mie app e i miei giochi“, tutti i sotto menù sono stati compattati e riordinati sulla base delle priorità espresse dall’utenza. Questo include anche le impostazioni che, pur mantenendo le stesse opzioni, sono state raggruppate in quattro sottogruppi: Generali, Controlli utente, Famiglia e Informazioni.

La nuova interfaccia del Play Store, disponibile ad alcuni già da alcune settimane, è attualmente in fase di distribuzione e dovrebbe apparirvi automaticamente. Qualora non dovesse farlo, aprite le impostazioni del vostro smartphone, cercate Google Play Store nella sezione Applicazioni e tappate “Arresto forzato“. Una volta riaperta l’app, dovreste vederla con le nuove vesti.

L’articolo Google Play Store dice addio al drawer laterale e ridisegna i suoi menù (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *