Paranoid Android 11 disponibile per Xiaomi Mi MIX 2S, MIX 3, 8 Pro e 8 Explorer Edition

Paranoid Android 11 disponibile per Xiaomi Mi MIX 2S, MIX 3, 8 Pro e 8 Explorer Edition Android Blog Italia.

Il team di sviluppo della Paranoid Android, una delle Custom ROM più longeve nella storia di Android, ha annunciato la disponibilità della versione 11, basata su Android 11, per gli smartphone Xiaomi Mi MIX 2S, MIX 3, 8 Pro e 8 Explorer Edition. Si tratta di un’ottima notizia visti che tutti si trovano fuori dalla finestra di aggiornamenti ufficiali di Xiaomi.

Le nuove porte sono etichettate come versioni “Dev 1”, quindi anche se potrebbero esserci alcuni bug, dovrebbero essere più stabili delle precedenti versioni di Android 11 “alfha” di Paranoid Android. La ROM si basa sulla base CAF (CodeAurora Forum), che ha ulteriori ottimizzazioni per i dispositivi Android basati su Snapdragon.

A differenza di altre ROM Custom, sulla Paranoid Android il Play Store e altre app Google sono preinstallate, quindi non è necessario uno zip Gapps aggiuntivo. Tuttavia, questo significa anche che Paranoid Android non è la scelta migliore per un telefono “de-googled”, per il quale LineageOS potrebbe essere la migliore opzione.

Come installare Paranoid Android 11 sugli smartphone Xiaomi

Per installare la Paranoid Android sul vostro smartphone, vi servono il bootloader sbloccato e una recovery custom come la TWRP. Se avete questi requisiti, la guida passo passo all’installazione la trovate qui di seguito:

  • Effettuare il flash di un firmware MIUI basato su Android 10
  • Effettuare un Nandroid backup in caso di eventuali problemi (la nostra guida passo passo)
  • Scaricare le ROM in formato .zip (Mi MIX 2S | Mi MIX 3 | Mi 8 Pro | Mi 8 Explorer Edition)
  • Riavviare lo smartphone in modalità recovery (tasto di accensione più tasto volume su)
  • Effettuare il wipe di dalvik, cache, data e system
  • Flashare prima la ROM e poi le Google Apps
  • Riavviare

Paranoid Android 11 disponibile per Xiaomi Mi MIX 2S, MIX 3, 8 Pro e 8 Explorer Edition Android Blog Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *