Google Lens migliora l’integrazione in Google Foto con una nuova funzione di ricerca automatica (foto)

Google Lens è stato ormai integrato da tempo in Google Foto, permettendo di rintracciare testi selezionabili o da ricercare all’interno degli scatti, ma solo di recente ha fatto un ulteriore passo in avanti, imparando a determinare autonomamente quali siano le foto sulle quali abbia senso essere utilizzato.

Fino ad oggi, per attivare Lens, era necessario aprire la foto e selezionare l’opportuna icona nella barra in basso, mentre ora i contenuti da questa proposti vengono mostrati facendo semplicemente uno swipe verso l’alto. Un nuovo box chiamato “Cerca in questa foto“, come riportatovi in calce, ci darà quattro opzioni: “Copia testo“, “Cerca”, Ascolta” e “Traduci” e ci apparirà soltanto se la foto avrà contenuti che interesseranno le funzioni di Lens. Nel momento stesso in cui scorriamo il dito verso l’alto per avere maggiori informazioni sulla foto, Lens la elaborerà istantaneamente per determinare la presenza o meno di informazioni rilevanti, che al momento comprendono di certo i testi, ma non ancora monumenti, piante o altri oggetti, stando ai test fatti finora.

LEGGI ANCHE: Google Lens ci offre traduzioni anche in modalità offline

 

Questa caratteristica, disponibile sin da subito per Android, ma non ancora per iOS, potrebbe risultare comodissima per quanti hanno bisogno di trascrivere in digitale un testo stampato evitando di riportarlo a mano e certamente è già utilizzato da molti, ma confidiamo che apparendo tra le informazioni della foto possano essere sempre di più le persone a scoprirne le potenzialità, che vanno ad affiancarsi al riconoscimento dei volti da parte di Google Foto.

L’articolo Google Lens migliora l’integrazione in Google Foto con una nuova funzione di ricerca automatica (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *