OnePlus 9 arriva il 23 marzo e punta tutto sulla fotocamera con Hasselblad

Il grande giorno in cui OnePlus svelerà la sua famiglia di prodotti OnePlus 9 è stata fissata ufficialmente per il prossimo 23 marzo, con un evento solo online dove l’azienda svelerà i suoi nuovi smartphone top di gamma. E già l’invito ci fa capire quale sarà il “focus” di questa nuova generazione di prodotti. E più che mai l’inglesismo “focus” ci dovrà essere concesso.

L’azienda annuncia oggi infatti i primi dettagli sulla nuova OnePlus 9 Series che saranno realizzati in collaborazione con Hasselblad, storico marchio di fotografia tradizionale. A partire da questo lancio e per i prossimi tre anni OnePlus realizzerà un investimento di oltre 150 milioni di dollari per consolidare le sua capacità nell’ambito fotografico e realizzando un sistema di fotocamere denominato Hasselblad Camera for Mobile.

Si tratta ovviamente di un proclamo molto importante, ma siamo comunque felici che oltre all’annuncio della partnership fra le due aziende, queste si siano spinte anche nel dettagliare alcune delle novità che vedremo effettivamente in campo nei prossimi OnePlus 9.

La primo traguardo tecnico che verrà raggiunto, almeno sulla carta, sarà la calibrazione avanzata del colore che troveremo con il nome di Natural Color Calibration with Hasselblad su OnePlus 9. Questa novità mira a portare colori più precisi e naturali in tutti gli scatti realizzati dai prossimi smartphone flagship di OnePlus. Questo sarà il nuovo standard a cui OnePlus si atterrà anche per gli smartphone futuri.

OnePlus dichiara che:

 La nuova Hasselblad Pro Mode porta per la prima volta la calibrazione del sensore di Hasselblad, leader nella sua categoria, su uno smartphone, ottenendo un colore incredibilmente preciso e naturale per una solida base per il post-editing.

Questa nuova Hasselblad Pro Mode avrà una sua nuova interfaccia utente basata sull’elaborazione dell’immagine a cui Hasselblad ha abituato i suoi utenti più affezionati, garantendo un risultato molto simile. Oltre al solite impostazioni che si è già abituati a trovare nelle impostazioni di scatto manuali troveremo anche la possibilità di scattare in RAW a 12 bit, per un colore ancora più ricco e una più elevata gamma dinamica.

Ma un investimento triennale non vuol dire solo un nuovo software nel nuovo top di gamma, ma anche la nascita di ben quattro laboratori di ricerca e sviluppo nel mondo per quanto riguarda il settore della fotografia e novità anche nel comparto hardware.

In futuro vedremo tecnologie come una fotocamera grandangolare con campo visivo di 140°, una tecnologia T-lens per una messa a fuoco fulminea e una lente a forma libera che elimina la distorsione dai bordi delle foto grandangolari. Quest’ultima la vedremo già in OnePlus 9.

Sempre per quanto riguarda la OnePlus 9 Series l’azienda si sbilancia anche su alcuni dettagli tecnici delle sue fotocamere. Avremo un sensore personalizzato IMX789, il più grande mai montato su uno smartphone OnePlus. In più avremo una registrazione video HDR migliorata e il supporto per i video in 4K a 120fps o in 8K a 30fps.

Non si parla di fotocamere zoom al momento ma speriamo che le tracce lasciate negli inviti all’evento non alludano solo allo storico binomio Hasselblad / spazio, ma anche alla possibilità di fotografare oggetti molto lontani.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emanuele Cisotti (@_ciso)

L’evento sarà trasmesso in diretta sul sito OnePlus alle ore 15:00 del prossimo 23 marzo.

L’articolo OnePlus 9 arriva il 23 marzo e punta tutto sulla fotocamera con Hasselblad sembra essere il primo su AndroidWorld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *