Chrome 89 arriva su desktop e mobile, con il nuovo profilo utente, elenco di lettura e tanto altro (foto)

Google ha pubblicizzato il rilascio della nuova versione del browser più diffuso al mondo. Chrome 89 è tra noi ed è in via di diffusione su tutte le piattaforme desktop (Windows, Mac e Linux) e mobile (Android e in parte iOS). L’ultima release comprende parecchie novità che vanno ad arricchire gli strumenti di navigazione a disposizione degli utenti, tra cui un paio di opzioni lungamente annunciate e attese da tempo sulla versione stabile.

Si parte con il nuovo selettore del profilo utente. Al primo avvio il browser infatti mostrerà l’elenco dei vari utenti precedentemente loggati tra cui scegliere, una funzione comoda soprattutto per chi condivide la stessa postazione. Nel menu a cascata accanto alla omnibox è stato aggiunto un picker da cui è possibile passare da un profilo all’altro. Al primo accesso Chrome inviterà l’utente ad attivare la sincronizzazione di segnalibri, password, cronologia e altro su tutti i dispositivi, presentando poi alcune opzioni per personalizzare il profilo scegliendo da una tavolozza di colori predefiniti.

Con Chrome 89 finalmente l’elenco di lettura viene reso disponibile per tutti! Una funzione attesa per anni e fino a poco tempo fa disponibile solo su iOS. Per aggiungere una pagina all’elenco basta cliccare sulla stella nella omnibox, dopo di che potrete ritrovare il sito nella finestra posizionata tutta a destra sulla barra dei preferiti. La lista scorrevole è divisa tra “letti” e “da leggere” e presenta due pulsanti: uno per segnare una pagina come letta e uno per eliminarla dall’elenco.

LEGGI ANCHE: Epic Games acquista la casa di sviluppo di Fall Guys

Dopo aver aggiornato potrete attivare la nuova funzione di ricerca tra le schede, utile soprattutto per chi è abituato a tenere aperti parecchi tab nello stesso momento. Abilitando il flag #enable-tab-search vedrete apparire un pulsante tondo con una freccia verso il basso nell’angolo in alto a destra della finestra. Cliccandoci su si aprirà una finestra che mostra 5 pagine aperte con la possibilità di scorrere per trovare le altre. In alto invece si potrà effettuare una ricerca tra i tab aperti.

Infine ci sono una lunga serie di novità che potremmo definire minori come i nuovi permessi per le notifiche: ora di default il browser blocca quei siti a cui difficilmente dareste il consenso, ma se vorrete attivarle potrete sempre cliccare sul simbolo della campanella barrata nella omnibox.

Quando digiterete un indirizzo Chrome 89 proverà come prima scelta ad usare l’HTTPS tornando sul vecchio HTTP in caso di necessità (novità che arriverà successivamente su iOS). Per il resto sono state abilitate le API WebHID per migliorare la connettività delle interfacce umane (tastiera, mouse e joypad) e le API Web Serial che permettono alle pagine internet di accedere a stampanti 3D senza driver o adattatori. Web NFC viene attivato di default per permettere ai siti di leggere i tag NFC e viene introdotta in Android la decodifica nativa delle immagini AVIF (un formato più efficiente di JPEG o WebP, con supporto HDR).

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L’articolo Chrome 89 arriva su desktop e mobile, con il nuovo profilo utente, elenco di lettura e tanto altro (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *