Un’app per le note così non l’avete mai vista: alla scoperta di Selection (foto)

Il nostro smartphone costituisce ormai parte integrante della nostra vita lavorativa e non, ed è anche il dispositivo che probabilmente più usiamo e con il quale più ci interfacciamo durante la giornata. Pertanto, soprattutto per chi usa lo smartphone per questioni lavorative o di studio, capita spesso di cimentarsi con app per salvare note e appunti. Queste sono una comodità ma a volte rischiano di diventare degli accumulatori senza fine di appunti e testi che poi finiscono nel dimenticatoio perché sono difficili da ritrovare. Se cercate un’alternativa a tutto questo allora dovete provare Selection.

Semplicità disarmante

Selection è un’app estremamente semplice, probabilmente la più semplice che abbiamo mai provato. L’installazione richiede pochi minuti e il primo avvio ancor meno. Nessun permesso per il suo funzionamento verrà richiesto. Una volta installata vedrete la sua unica sezione, la quale raccoglie la cronologia dei testi selezionati e un breve tutorial sul suo funzionamento.

Il suo utilizzo è immediato: basta selezionare un testo, su qualsiasi app o browser vogliate, sul vostro smartphone e selezionare l’alternativa Put in NC, dove NC significa Notification Center, per averla tra le notifiche. Dunque Selection non fa altro che spostare il contenuto selezionate nel centro notifiche di sistema Android. Poi il sistema Android stesso fa il resto: è possibile segnare come completata la notifica oppure posticiparla per quando ci si vuole ricordare dell’appunto selezionato.

Se per sbaglio doveste rimuovere una notifica promemoria, potete comunque ripescarla nella cronologia dell’app oppure nella cronologia di sistema delle notifiche Android, a patto che l’abbiate abilitata.

Selection ci ha lasciati pienamente soddisfatti, e forse anche un po’ spiazzati: la sua utilità e semplicità ci ha fatto pensare “perché non ci ho pensato anche io?“.

Download gratuito

Selection è disponibile al download gratuito sul Play Store e non include alcun tipo di annuncio pubblicitario. Con la versione free sarà possibile selezionare solo 15 contenuti. Per sbloccare la selezione illimitata sarà necessario pagare la versione premium al prezzo di 0,99€. Qui sotto trovate il badge di download e qualche screenshot che ne mostra il funzionamento.

L’articolo Un’app per le note così non l’avete mai vista: alla scoperta di Selection (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *