Samsung Galaxy S21, S21+ e S21 Ultra protagonisti di un “drop test scientifico”

Samsung Galaxy S21, S21+ e S21 Ultra protagonisti di un “drop test scientifico” Android Blog Italia.

Seppur ripetiamo ogni volta che ogni caduta fa storia a se, è interessante sapere come se la cavano gli smartphone in caso di caduta da una certa altezza, approssimando il più possibile un metodo scientifico. A questo proposito, l’intera serie di smartphone Samsung Galaxy S21 è stata sottoposta a un “drop test scientifico”

L’anno scorso, un numero significativo di proprietari di smartphone della serie Galaxy S20 non sono stati contenti di scoprire che il vetro che copre le loro fotocamere posteriori è stato distrutto senza troppi stress. Quest’anno, i modelli Galaxy S21 sono dotati di un alloggiamento rinforzato in metallo e cover individuali più piccole con il nuovo Gorilla Glass Victor di Corning. Di contro però, la scocca posteriore è in plastica per il modello base S21.

Detto ciò, l’azienda di assicurazioni americana Allstate Protection Plans ha acquistato un Samsung Galaxy S21, Galaxy S21 + e Galaxy S21 Ultra e ha eseguito degli “drop test scientifici” con cadute controllate meccanicamente sulle superfici anteriore e posteriore di ciascun dispositivo da un’altezza di 1,8 metri.

Il disastro arriva come previsto ad ogni caduta, ma il danno è stato quanto più elevati quanto più grandi erano gli smartphone. In particolare, lo schermo del Samsung Galaxy S21, con una diagonale da 6,2″, ha subito molti graffi e crepe con macchie di vetro irregolare che ponevano alcuni rischi personali. Tuttavia, i pannelli di S21+ e S21 Ultra rispettivamente da 6,7″ e 6,8″ si sono scheggiati in maniera decisamente più consistente.

Lo stesso risultato si è avuto sul lato posteriore, ma con maggiore disparità: la superficie in policarbonato dell’S21 viene graffiata mentre le crêpe dipingono l’intera scocca in vetro sui modelli più grandi.

Insomma, Samsung è stata criticata a più non posso per aver usato della plastica su uno smartphone top di gamma come il Galaxy S21 come scusa per tagliare i costi di produzione ma, se sul fronte della qualità in mano forse le critiche sono giustificate, sul fronte della resistenza alle cadute non si può dire decisamente nulla.

VIA

Samsung Galaxy S21, S21+ e S21 Ultra protagonisti di un “drop test scientifico” Android Blog Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *