Addio alla sostituzione dei vetri graffiati degli smartphone: ecco l’idea di Huawei (foto)

Huawei si è confermato uno dei produttori principali di smartphone a livello mondiale anche nel 2020 e come tale deve anche proporre soluzioni tecniche innovative. Nelle ultime ore sono trapelati interessanti su uno dei suoi più recenti brevetti.

Il brevetto di Huawei è stato depositato presso l’ente preposto ai brevetti in Cina e ha come protagonista una nuova tecnica per la riparazione dei vetri degli smartphone: questa tecnica prevede l’uso di una miscela di acrilato, resina e altri additivi per riparare i graffi che si formano accidentalmente nel vetro. Questa miscela ha il compito di rimpiazzare il graffio e uniformarsi al resto del vetro.

LEGGI ANCHE: Realme 7i, la recensione

La tecnica brevettata da Huawei prevede possibilità di applicazione al vetro anteriore quanto a quello posteriore. Per amalgamare la miscela applicata è previsto anche l’uso di raggi UV.

Come spesso diciamo quando parliamo di brevetti, è bene considerare che la tecnica brevettata non è ancora stata implementata a livello industriale e non sappiamo se Huawei la commercializzerà nell’immediato futuro oppure prevede di usarla esclusivamente nei suoi centri di assistenza. Vi terremo aggiornati sui prossimi eventuali sviluppi.

L’articolo Addio alla sostituzione dei vetri graffiati degli smartphone: ecco l’idea di Huawei (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *