Ecco uno dei primi segnali concreti da Google Automotive

In diverse occasioni nel corso di quest’anno abbiamo parlato di Google Automotive, a volte definito anche Android Automotive. Si tratta di qualcosa in più di Android Auto, perché appunto consiste in un vero e proprio sistema operativo per auto basato su Android.

Dunque a differenza di Android Auto, che è un servizio di infotainment basato su Android e che funziona solo se abbinato all’app per smartphone, il nuovo Google Automotive sarà profondamente integrato a livello software con l’auto, e sarà indipendente dallo smartphone dell’utente. Nelle ultime ore sono arrivati i primi segnali concreti del suo sviluppo: sul Play Store è arrivata la versione per Google Automotive di Gboard, la popolare tastiera virtuale di Google.

LEGGI ANCHE: Amazfit GTR 2, la recensione

La descrizione acclusa alla pagina del Play Store non indica particolari dettagli che distinguerebbero la Gboard per Automotive rispetto alla classica versione Android. Al momento non è noto quando arriveranno sul mercato i primi prodotti Google Automotive. Qui sotto trovate il badge per visitare l’app sul Play Store.

L’articolo Ecco uno dei primi segnali concreti da Google Automotive sembra essere il primo su AndroidWorld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *