Ecco come potremo condividere le app Android senza una connessione internet: in arrivo Nearby Share

Poche ore fa abbiamo parlato delle interessanti novità che stanno arrivando in Android, le quali sono rivolte principalmente a Gboard, Voice Access e Nearby Share.

La novità sulla quale ci concentreremo in questo articolo è proprio Nearby Share, la modalità di connessione sviluppata da Google per funzionare senza il supporto di reti Wi-Fi o dati. Come abbiamo accennato in precedenza, Nearby Share permetterà anche la condivisione di app Android tra utenti, il tutto senza la necessità di essere connessi a una rete internet.

LEGGI ANCHE: Nokia 8.3 5G, la recensione

La novità sarà accessibile mediante il Play Store: in particolare verrà integrata un’opzione nel menù di condivisione delle app riferita proprio a Nearby Share. La condivisione dell’app avverrà con una velocità considerevole se rapportata alle velocità standard di download. Tecnicamente si tratterà di una connessione peer-to-peer, la quale tornerà molto utile soprattutto nel caso di app di dimensioni considerevoli, come i giochi più complessi.

Al momento non è noto quando e come Google distribuirà la novità Nearby Share a tutti gli utenti Android. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.

L’articolo Ecco come potremo condividere le app Android senza una connessione internet: in arrivo Nearby Share sembra essere il primo su AndroidWorld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *