Samsung abbraccia Android 11: la prima beta è in rollout per Galaxy S20 (aggiornato)

Dopo aver avuto un ricco assaggio nelle settimane precedenti, finalmente una piccola parte di utenti Samsung possono provare con mano Android 11 sui loro dispositivi. Questo a circa un mese dal rilascio della prima versione stabile da parte di Google.

Nelle ultime ore infatti Samsung ha avviato ufficialmente la distribuzione della prima beta di Android 11 per la famiglia Galaxy S20. Si tratta del firmware basato sulla One UI 3.0, identificato dal codice ZTJ3 che ne conferma la natura di beta pubblica. Si tratta a tutti gli effetti di un major update, il quale include tutte le novità che abbiamo visto nel dettaglio in questo articolo.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S20 Ultra, la recensione

La beta della One UI 3.0 basata su Android 11 per Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra è accessibile esclusivamente per gli utenti sudcoreani, e nei prossimi giorni dovrebbe esserlo anche per gli statunitensi. Storicamente Samsung non ha aperto l’accesso alla beta agli utenti italiani.

Aggiornamento07/10/2020

Il salto della beta negli Stati Uniti è stato veloce: da oggi anche gli utenti americani possono provare Android 11 sulla serie S20. A questo punto ci aspettiamo che il lancio della beta in Europa sia questione di ore, anche se l’Italia non è sempre stata inclusa in questi test, quindi non è detto che da noi arrivi. In ogni caso il download del firmware dovrebbe essere reso disponibile tramite terze parti, quindi i più impazienti potranno comunque provarlo.

L’articolo Samsung abbraccia Android 11: la prima beta è in rollout per Galaxy S20 (aggiornato) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *