Mark Zuckerberg: “L’App Store blocca l’innovazione e la concorrenza”

Mark Zuckerberg: “L’App Store blocca l’innovazione e la concorrenza”

Durante una riunione aziendale, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha definito l’App Store come monopolistico e dannoso per i clienti

I commenti di Zuckerberg, che sono stati ascoltati da 50.000 dipendenti di Facebook durante un webcast, sono stati condivisi da BuzzFeed News:

“Apple blocca l’innovazione, blocca la concorrenza e utilizza lo Store per sfruttare il suo monopolio“.

Facebook è irritato per le regole dell’‌App Store‌, dopo che il colosso di Cupertino ha più volte rifiutato l’app di gioco di Facebook, lanciata all’inizio di Agosto. 

Facebook Gaming è stato rifiutato perché Apple non consente app che offrono negozi alternativi con contenuti che non può controllare. Facebook ha lanciato l’app senza funzionalità di gioco e può essere utilizzata per guardare i flussi di altre persone che giocano.

Facebook Gaming

Apple e Facebook hanno avuto anche un altro diverbio ad Agosto, dopo che Apple si è rifiutata di rinunciare alle commissioni per la funzione Eventi online a pagamento di Facebook. L’opzione Eventi online nell’app Facebook è progettata per consentire a piccole imprese e privati ​​di organizzare eventi digitali a pagamento a cui gli utenti di Facebook possono iscriversi.

Facebook ha chiesto ad Apple di rinunciare alla sua commissione del 30 percento prelevata dagli acquisti in-app per gli eventi online o di consentirle di elaborare i pagamenti degli eventi con Facebook Pay, ma Apple ha rifiutato perché questa è una violazione delle sue linee guida sull’App Store.

Successivamente, Facebook voleva rilasciare un nuovo update della sua app, in cui aveva aggiunto una voce che informava gli utenti della commissione del 30% che Apple avrebbe preso su tutti gli acquisti in-app effettuati tramite una nuova funzionalità di eventi online.

Ovviamente, Apple ha rifiutato l’aggiornamento perché violava una regola dell’App Store che impedisce agli sviluppatori di mostrare informazioni “irrilevanti” agli utenti.

Oltre ai disaccordi sull’App Store, Zuckerberg non è soddisfatto dei cambiamenti che Apple sta apportando in iOS 14, i quali potrebbero ridurre notevolmente le entrate pubblicitarie del social network.

Cosa ne pensate?