TikTok, rimossi 380mila video per hate speech

TikTok è solo l’ultima piattaforma social a svelare i numeri delle clip rimosse per hate speech (incitamento all’odio). Secondo quanto dichiarato dalla società, dall’inizio dell’anno sarebbero stati eliminati più di 380mila video e 64mila commenti negli Stati Uniti per aver infranto le sue regole. L’azienda riferisce inoltre di aver bannato più di 1300 utenti come parte delle sue politiche.

Leggi il resto dell’articolo